Il micro influencer marketing è il trend del momento e Vidoser lo sfrutta al meglio. Intere community di micro influencer attive per raccontare i brand sui social.

Il micro influencer marketing è diventato il trend del momento: le loro forti personalità su scala ridotta, i loro seguaci affiatati e gli alti livelli di coinvolgimento, possono ormai fare grandi cose per i brand.

La comunicazione degli ultimi tempi richiede un cambio di rotta e porta a distogliere l’attenzione dalla quantità di follower, puntando all’engagement e alla fiducia negli utenti con una community più attiva, attenta e partecipativa.

I micro influencer hanno un seguito importante in nicchie specifiche, comunicano le loro passioni con competenza e gusto e hanno guadagnato la loro fama coltivandola giorno dopo giorno; trovarne uno che sia adatto e coerente con il brand da promuovere, quindi, non è semplice come sembra e richiede uno studio ed un’analisi molto accurati.

Davanti a questo scenario, noi non ci facciamo parlare dietro!

Vidoser è la prima piattaforma che coinvolge intere community di micro influencer per raccontare i brand sui social.

Come funziona il micro influencer marketing?

“Meno quantità, più qualità” è il focus di questo strumento.

Creare contenuti interessanti per un gruppo di persone e distribuirli nel miglior modo possibile, lavorando non sulla notorietà del personaggio, ma sulla sua credibilità in una cerchia di individui che riconoscono quel nome come affidabile.

instagram-micro-influencer

È lo stesso concetto dell’influencer marketing, ma su scala minore: i marchi collaborano con persone con follower più piccoli sui social media per promuovere prodotti con contenuti creativi ed autentici anziché annunci sponsorizzati.

La mancanza di secondi fini di un micro influencer lo porta ad essere ben visto dal suo seguito, alimentando un pubblico che diventa fedele e sopratutto costante, sebbene non molto variegato.

Parlando di numeri, i tassi di coinvolgimento delle campagne di micro influencer marketing sono superiori del 60% rispetto alla norma e 6,7 volte più efficienti e convenienti rispetto agli influencer che hanno delle audience più ampie. Senza dimenticare che i micro influencer portano più conversazioni (in termini settimanali) rispetto all’utente medio.

Ed ecco che si palesa lo scenario per cui ogni brand dovrebbe scegliere questa realtà piuttosto che un’altra, nonostante le possibili difficoltà dovute alla ricerca dell’utente più idoneo e alla gestione della relazione.

Ma a questo c’è sempre una soluzione…

Il micro influencer marketing di Vidoser

A seguito di quanto è stato detto, possiamo definire gli elementi principali che caratterizzano il micro influencer marketing: i micro influencer, i contenuti, i brand e i social network.

Bene… Vidoser ne è il collante. Vidoser è quella piattaforma che crea una relazione tra questi elementi, rendendola semplice, continuativa e sicura tramite un solo strumento, che è la nostra app.

La nostra community di micro influencer è sempre in crescita e non si annoia mai.

I nostri creatori diventano testimonial dei brand creando video brevi sulla base di un brief che ricevono tramite la app, e condividendo poi il contenuto direttamente sui loro profili social.

Un processo semplice mantenuto attivo da un sistema di gamification per cui gli utenti si divertono scalando una classifica, sfidandosi per il contenuto più bello e ricevendo in cambio coin scambiabili in buoni acquisto

I nostri micro influencer sono coinvolti da creatività e divertimento e sono in grado di suscitare interesse ed emozioni grazie ai video che generano quotidianamente.

Semplice? Di più.. è Vidoser!

Contattaci per saperne di più 🙂