Quando pensiamo agli influencer che oggi giorno popolano i social network, chi ci viene in mente? ma soprattutto chi sono? Pensiamo alle star dei social media che hanno milioni di follower come Cristiano Ronaldo? o è qualcuno più accessibile, con un seguito più piccolo, ma immensamente dedicato? Se è il secondo, sono probabilmente micro-influencer.

Si ha la credenza che i follower di un influencer siano la chiave del suo successo, in realtà è l’interazione, il rapporto che ha con il proprio pubblico e quanto i suoi contenuti creano impatto e appunto influenza. I brand e i marketing manager si stanno concentrando sull’impatto e l’interazione tra il loro pubblico misurato da Like, commenti e dai follower più fidati. I micro-influencer hanno un engagement molto più alto con il loro pubblico e sono spesso trascurati dai brand nelle campagne sui social media.

Chi sono i micro-influencer?

 

Unisciti a noi su 200Crowd

I micro-influencer nel mondo sono oltre 6.7 milioni di persone focalizzate su salute e benessere, cibo e cucina, imprenditorialità o moda e bellezza, per nominare solo alcuni settori specifici.

Dopo quanti follower si diventa micro-influencer? Non si può dare una risposta corretta ma ci si può identificare micro-influencer dai 1.000 ai 30.000 follower. Non è necessariamente il numero di follower ad essere efficace quanto il coinvolgimento del pubblico. I micro-influencer hanno un pubblico di nicchia specifico con cui sono  profondamente legati.

In che modo i micro-influencer possono aiutare i brand?

I micro-influencer sono persone che con i contenuti che pubblicano su un determinato settore di nicchia hanno costruito attorno a loro un rapporto di fiducia reciproca con il loro pubblico di riferimento talmente alto, che riescono a influenzare le loro scelte d’acquisto perchè sono considerati esperti di un determinato settore o prodotto. I micro-influencer stabiliscono questo rapporto con articoli di settore, contenuti come i video e le storie che pubblicano su Instagram.

Lavorare con micro-Influencer per il miglior ROI

 

Unisciti a noi su 200Crowd

Affinché un brand ottenga il miglior ROI possibile per una una campagna, è ideale assumere un gruppo di micro-influencer. I micro-influencer non avranno la stessa portata della celebrità del macro-influencer (dal milione di follower in su), quindi il modo migliore per avere maggior impatto è scatenare una community di micro-influencer per aumentare l’efficacia di una campagna. 

Il concetto che un influencer deve avere milioni di seguaci per essere impattante per un brand è fuorviante. La realtà è che quanto più grande è un influencer, tanto più basso è il tasso di coinvolgimento (o engagement). Coinvolgere un gruppo di micro-influencer può aumentare il ROI di una campagna e abbassare la spesa complessiva di marketing.

 I grandi brand vogliono investire in un mercato in crescita, toccando una spesa in investimenti di oltre 1 miliardo di dollari (2018), e sulla quale continueranno ad investire nel i prossimi anni con una spesa che supererà i di 2,4 miliardi nel 2019. 

Come trovare i micro-influencer con cui lavorare

 

Unisciti a noi su 200Crowd

Vidoser è la prima micro-influencer community italiana che mette in contatto i brand che vogliono promuovere i loro valori e prodotti attraverso le campagne che creano all’interno dell’applicazione.

Vidoser permette alle persone di diventare testimonial dei brand registrando video brevi da condividere sui social network ricevendo in cambio coin scambiabili in buoni acquisto

È un potentissimo strumento di promozione per i brand, che possono lanciare le loro campagne pubblicitarie all’ interno dell’app e attivare una community sempre in crescita che attualmente conta +5000 utenti che tramite i video che pubblicano nei canali social ottengono complessivamente centinaia di migliaia di visualizzazioni promuovendo i prodotti dei brand tramite le storie che condividono su Instagram e coinvolgendo i loro pubblico.

Le persone pubblicano video, della durata di 15 secondi, nei loro profili social nei quali parlano del prodotto o lo mostrano mentre lo utilizzano. Possono già scambiare i loro coin in buoni acquisto dei più grandi marchi ed e-commerce come Zalando, H&M, Extreme Make Up, Trony, ecc…

Diventa nostro socio

 

Unisciti a noi su 200Crowd

Attualmente Vidoser è in campagna di equity crowdfunding, ha raggiunto l’obiettivo minimo andando in overfunding, raccogliendo 70.000 € in un mese da tutta Italia e si sono uniti a noi più di 30 nuovi soci.

Il prossimo obiettivo sono i 100K, sali a bordo anche tu e raggiungiamolo insieme! Unisciti alla rivoluzione del micro-influencer marketing insieme a noi!

🚀Vuoi investire in Vidoser? Partecipa alla nostra campagna di equity crowdfunding!
Scopri di più